I nostri interventi


Cosa intendiamo quando parliamo di disinfezione?

In questo caso specifico facciamo riferimento all’eliminazione della maggior quantità possibile di microrganismi nocivi (batteri, virus, funghi, acari, muffe) facilmente riscontrabili in ambienti e oggetti.

La disinfezione può essere chimica o naturale e richiede un’igienizzazione profonda delle superfici interessate, affinché la distruzione dei germi patogeni sia efficace.

È di primaria importanza svolgere un’accurata pulizia, detersione e risciacquo e, solo ove necessario, procedere con la tecnica del vuoto sanitario.

Va posta attenzione sulle metodologie chimiche utilizzate: in questo caso la disinfezione avviene attraverso distribuzione di disinfettanti con attrezzature a norma. Tra quelli più comunemente usati troviamo:

  • gli aerosolizzatori: emissione funzionale di particelle di disinfettante o disinfestante;
  • i nebulizzatori: macchinari che trasformano i liquidi in “nebbiolina fine”;
  • gli atomizzatori: un grande serbatoio collegato ad un distributore spruzza le sostanze necessarie alla disinfezione.